Cos'è e a cosa serve la riflessologia plantare
La riflessologia, o terapia zonale, è una
terapia naturale che sfrutta le correlazioni
che legano i punti del piede, estremamente
ricchi di terminazioni nervose, agli organi
interni e alle diverse parti del corpo.
Nel corso diuna seduta di riflessologia,
il terapeuta esercita una digitopressione su
alcune zone del piede seguendo un percorso
preciso, corrispondente alla mappa dei punti
riflessi. Il riflesso è una risposta involontaria
ad uno stimolo.
Ogni parte del corpo è predisposta a un
interessamento riflessologico poiché il corpo è proiettato su ogni parte periferica in modo tale che la sua situazione generale, centrale e periferica, possa essere sempre integrata e ascoltata da tutto il corpo.
Una delle spiegazione del funzionamento della riflessologia è legato ai riflessi neurologici dei nervi rachidei, che escono dal midollo spinale e si collegano al sistema nervoso periferico. In pratica se un organo è sofferente si produce una stimolazione nervosa che si trasmette al midollo spinale e da questo giunge a regioni cutanee ben definite (zone riflesse) provocando una sensibilità
cutanea o muscolare.Lo stesso meccanismo agisce nel senso inverso: una tensione muscolare o una lesione traumatica periferica possono influenzare l’organo corrispondente.La stimolazione di questi punti ha una funzione sia diagnostica sia terapeutica in quanto consente
l'individuazione e il trattamento di situazioni
di disequilibrio negli organi corrispondenti.
​                      Effetti e benefici​

• RECUPERA l’armonia fisica e psichica dell’organismo.
• AIUTA a risolvere i problemi di stress, perciò è eccellente per eliminare la

   stanchezza e stati   di tensione
• DA MAGGIORE VIGORE a tutto il corpo e migliora l’aspetto fisico delle persone
• RILASSA E RIEQUILIBRA il Sistema Nervoso
• AGISCE come mezzo di eliminazione delle tossine, migliorando lo stato della

    pelle e   del tono muscolare.
• MIGLIORA la circolazione e ossigenazione sanguigna favorendo una

    migliore respirazione
• STIMOLA al massimo le difese immunitarie dell’organismo.
• PREVIENE l’insorgere delle affezioni stagionali e di quelle legate a

   stress e alimentazione disordinata
• AIUTA a superare il trauma chirurgico, abbrevia e rende più vitale il

   periodo della   convalescenza e diminuisce il rischio di complicanze.
• È INDICATO per tutte le età incluso bambini ed anziani

Il massaggio ai piedi è  innanzitutto un momento di estremo ​benessere fisico e psichico.

                                                      Origini e storia
La riflessologia plantare ha origini antichissime. I punti riflessi del piede erano infatti conosciuti e trattati a scopi terapeutici già 5000 anni fa in Cina e in India. La riflessologia moderna è stata introdotta in occidente da William H. Fitzgerald, un medico di Boston che utilizzava la digitopressine per eseguire piccoli interventi chirurgici senza anestesia. La completa formulazione dei punti riflessi del piede è dovuta al contributo dello stesso Fitzgerald e di Eunice Ingham
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now